Anello d’Oro

L’ Anello d’Oro di Russia (l’area a nord – ovest di Mosca) è una famosa rotta turistica nel cuore della Russia. Attraversa infatti le città vecchie: Vladimir, Suzdal, Yaroslavl, Kostroma, Uglich, Sergiev Possad, siti conosciuti per la loro storia e architettura. L’ antica regione a nord – ovest di Mosca è ricca di magnifici monumenti storici e religiosi che riflettono il glorioso passato spirituale che ha caratterizzato l’area. Gli antichi monumenti russi e le chiese danno l’idea di un viaggio nella storia e nella vita della popolazione russa antecedente al periodo in cui gli indipendenti stati Stati Slavi fossero riuniti nella grande potenza Zarista e, successivamente, nell’Impero. Il viaggio attraverso l’Anello d’Oro vi mostrerà come vivevano e come vivono le popolazioni delle piccole e remote città russe. Le città comprese nel tour sono:

Vladimir — l’antica capital russa, che testimonia le più grandi parate della storia del Paese, sin dai tempi di Alexander Nevskiy fino al XIX secolo. La città è situata su di un borgo pittoresco sulle rive del fiume Kliazma, a 166 km ad est di Mosca. Fondata nel 1108 dal potente Duca Vladimir Monomakh, la cittadina deve le sue caratteristiche uniche ad Andrei Bogolyubsky, nipote di Vladimir, che la rese capitale della monarchia Rus’ di Kiev nel 1169. La nuova capitale fu creata da numerosi mastri d’eccellenza, i cui nomi sono rimasti purtroppo sconosciuti. Vladimir è la città dove tutti i tre tipi di arte sono popolari: architettura, pittura e scultura sono infatti rappresentati da famosi capolavori.

Meravigliosamente decorata, la Cattedrale della Dormizione è la chiesa più alta di Russia. È stata il luogo d’incoronazione dei Gran Duchi. È qui che la famosa icona della Vergine di Vladimir, patrona della Russia, veniva conservata, mentre ora si trova nella Tretyakov Gallery di Mosca. La cattedrale conserva affreschi dipinti da due autentici geni della pittura russa - Andrei Rublev e Daniel Chiorni, e una magnifica iconòstasi barocca.

Sergiev Possad, ex. Zagorsk — questa piccola città, che è stata chiamata Zagorsk per diversi decenni, è famosa in tutto il mondo per la bellezza dei suoi monasteri. Ogni anno, più di un milione di persone si reca a visitare il Monastero della Trinità di San Sergio, così come le cattedrali e le chiese sparse sul territorio; non a caso questo luogo è considerato essere il cuore della fede ortodossa in Russia.

Rostov Veliky — la città, definite “Sinfonia in Pietra”, è una bellissima città medievale con un numero imprecisato di cupole, che si riflette sulle acque del Lago Nero. È una delle città più antiche della Russia, la quale raggiunse il proprio apice economico e culturale tra l’ XI e il XIII secolo, appena prima della dominazione dei Tartari.

Suzdal — fondata nel 1024, Suzdal è considerata il capolavoro architettonico della Russia medievale, un luogo che annovera duecento monumenti civili e religiosi. È stata dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO.

Pereslavl-Zalessky — i monumenti architettonici costituiscono la vera ricchezza di Pereslavl-Zalessky. L’antichissima cattedrale della Trasfigurazione del Salvatore (XII secolo), fu costruita, secondo la leggenda, sul luogo in cui Alexander Nevsky, il grande principe di Russia, era nato. Le chiese della Purificazione di San Vladimiro sono notevoli per le loro forme cubiche e gli alti tetti.

Kostroma — questa piccolo città della provincia del Cerchio D’Oro, situate a 350 km da Mosca, è rinomata per le costruzioni del centro storico, che si collocano tra il XVIII e il XIX secolo – banchi del mercato di Gostinny Dvor (Piazza dei Mercanti), la Torre di Fuoco, e la Dvorianskoye Sobranie (Assemblea degli Aristocratici). Ad ogni modo, il vero tesoro di Kostroma è il Monastero di San Ipazio. La magnifica costruzione è situata all’esterno della città e fu il luogo dove il primo Zar della dinastia Romanov Mikhail Fedorovich, trascorse la sua vita.

Yaroslavl —situate nel punto in cui confluiscono I fiumi Volga e Kotorosl, Yaroslavl è stata fondata da un antico insediamento di Vichinghi. Nel XVII secolo era diventata la seconda città più importante della Russia, e divenne temporaneamente capitale del Paese durante l’occupazione di Mosca da parte dell’armata polacca. 

Pacchetti:

Città dell’Anello d’Oro - 7 Giorni / 6 Notti

Per conoscere tariffe e richiedere un programma personalizzato, non esitate a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. !